Prendiamoci cura della Terra

Le Sirene: creature fantastiche del mare

“Alle Sirene presso tu giungere devi anzitutto,
che tutti quanti gli uomini incantan che giungono ad esse.
Chi s’avvicina a loro, mal cauto, ed ascolta la voce
delle Sirene, quello non mai la sua sposa ed i figli
piú lo vedranno tornare, diletto mai piú non ne avranno;
ma le Sirene, incanto gli fan con le limpide voci,sedute sopra un prato…..”

Così Circe, nell’Odissea di Omero, parlava a Ulisse delle sirene.  Guai all’uomo che ascolta il loro canto suadente che promette la suprema Conoscenza! Morirà atrocemente sugli scogli aguzzi e taglienti.
Esistono davvero le sirene? Certo è che Omero ne ha definito, per primo in Occidente, la natura acquatica.
Anche in tempi relativamente recenti, pescatori e marinai usi a lunghe traversate, hanno narrato di incontri con le sirene, ma è possibile che le creature intraviste da questi equipaggi, formati unicamente da uomini stanchi, denutriti, soli  e quindi non abbastanza lucidi, non fossero corpi femminili con la coda da pesce, ma nient’altro che Foche monache o forse Lamantini o Dugonghi.
Mito antichissimo, senza tempo, presente in tutte le culture, creature fantastiche del mare dal canto irresistibile, seducenti e pericolose, metà donne e metà pesci, le sirene sono diventate nei tempi più recenti protagoniste di fiabe famosissime e di film di successo, affascinando bambini e adulti. Abbiamo pensato perciò di dedicare la nostra selezione mensile a queste creature scegliendo tre libri per giovani e giovanissimi lettori.

La Sirenetta.


Autore: Hans Christian Andersen | Illustratore: Gemma Capdevila
Editore: Atmosphere Libri | Collana: TuttoInFavola 2018
Pagine: 42, Rilegato | EAN:9788865642481
Età di lettura: Da 4 anni

Un classico senza tempo, la Sirenetta è forse la più famosa fiaba scritta da Hans Christian Andersen, che vale la pena di rileggere volentieri e di raccontare ai bambini dai 4 anni. È la storia di una giovane bellissima sirena molto curiosa e sensibile, che vive sul fondo del mare insieme al  padre Re del Mare, vedovo, la nonna e cinque sorelle più grandi. Al compimento di quindici anni, secondo la tradizione delle sirene, le viene concesso di nuotare fino alla superficie per guardare il mondo sopra il mare. In quest’occasione di notte, durante una tempesta, assiste al  naufragio di una nave capitanata da un bellissimo principe. Lo mette in salvo e se ne innamora. Pur di conquistare il suo cuore, chiede alla strega degli abissi di trasformarle la lunga coda di pesce in un paio di gambe affusolate come quelle degli umani, ma il destino decide diversamente. Il libro, racconta la fiaba nella sua versione integrale ed è arricchito da bellissime e coloratissime illustrazioni di Gemma Capdevila giovane artista catalana.

Atlante delle sirene. Mappe e storie di incantatrici dal mare


Autrici: Anna Claybourne, Miren Asiain Lora
Editore: Magazzini Salani 2020 | Pagine: 48,Rilegato
EAN:9788893677950
 Età di lettura da 9 anni

Tutti i segreti delle sirene saranno svelati in questo incantevole atlante. Un viaggio nel mito di creature sfuggenti e affascinanti ci porta ad incontrare sirene da tutto il mondo, ognuna delle quali ha una straordinaria storia da raccontare. Il mito delle sirene è infatti presente in tutte le culture del mondo, dalla  Scandinavia, al Giappone, fino alle Filippine e all’America meridionale, anche tra popoli  isolati dal resto dell’umanità. Ricco di bellissime illustrazioni e curato nei minimi particolari, coinvolge grandi e piccini in un mondo fantastico, oltre l’immaginazione.

Irma sirena


Autore: Antonio Tabucchi | Illustratore: Gabriella Giandelli
Editore: Feltrinelli | Collana: Feltrinelli kids 2017
Pagine: 24, Rilegato | EAN: 9788807922909
Età di lettura: Da 12 anni

Due amici, durante una fiera di paese  incontrano una bambina sirena esposta come attrazione nel baraccone di un Luna Park. Dopo un inizio assolutamente realistico, incredulità, curiosità, meraviglia li portano a vivere avventure con Irma, sul filo della fantasia, al limite del sogno.  In una elegante edizione, accompagnata dalle bellissime illustrazioni di Gabriella Giandelli, questo primo racconto di Antonio Tabucchi rappresenta quella dimensione dell’infanzia che, come afferma l’autore, “spia il mondo degli adulti e cerca di imitarlo senza comprenderlo”.

Crediti

Autore: Maria Beatrice Lupi. Naturalista, esperta in formazione, progettazione per lo sviluppo sostenibile, metodologie partecipative e progettazione europea.  Attualmente si occupa di divulgazione e di educazione alla sostenibilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *